Nutritissima la compagine dell’Olimpia che questa domenica ha partecipato alla seconda prova del Gym Test di Biella: ben 11 esordienti fra i sei e i sette anni di età, suddivise in diversi programmi e categorie.

Non si è trattato di una gara, perché per disposizioni federali non è prevista una classifica, ma comunque è stata un’occasione per queste mini ginnaste di sperimentare le emozioni e le difficoltà di una vera competizione, con giuria e coppe regolamentari (però per tutte).

Per la classe 2011 nel Programma Special, che prevede cinque attrezzi (corpo libero, volteggio, trave, parallele e cinghietti) in campo Ginevra Grosso che, pur con qualche piccolo errore, ha dimostrato le sue qualità; Ginevra era accompagnata dall’istruttrice Federica Vinante.

Le ginnaste più giovani presentavano invece esercizi su soli quattro attrezzi. Per la classe 2012 l’Olimpia schierava Matilde Piccinno, Anna Nieroz, Noélie Benato e Margot Vallet, con l’allenatrice Nathasha Pellissier.

Infine hanno gareggiato le piccolissime 2013, sempre dell’Olimpia, Amélie Vergeron, Gloria Monticello, Jasmine Serradura, Viola Lombardi, Clio Di Donato e Alice Fuggetta con le istruttrici Nicole Sammartino e Serena Ramanzin che, al loro esordio in campo gara, hanno saputo gestire al meglio la situazione incoraggiando e supportando le loro piccole atlete.

Tutte le ginnaste hanno affrontato la gara al meglio, con entusiasmo e grinta, portando a casa il ricordo di una bella esperienza.

   

Foto 1 – Ginevra Grosso (Olimpia) - 2011 programma Special

Foto 2 – Le ginnaste 2012 e 2013 dell’Olimpia